OVERCOME, il nuovo album degli INDUBSTRY, in uscita il 17 giugno

Esce, il 17 giugno 2016 negli store digitali ed il 24 dello stesso mese in tutti i negozi, il secondo lavoro discografico della band Indubstry, prodotto dall’etichetta indipendente Suonivisioni e distribuito da Audioglobe: “Overcome“, titolo che suona come una dichiarazione d’intenti, quella di superare i confini fisici e culturali, oltre che musicali. La pubblicazione del disco è stata anticipata, lo scorso 24 maggio, dal lancio del primo singolo “Fuoco“, che vanta la collaborazione artistica di Luca Persico aka Zulù. Quello con il frontman dei 99 Posse, però, non è l’unico featuring da cui l’album risulta impreziosito: l’intervento del noto rapper Clementino nel brano “Paren e Mast” è una ulteriore conferma di quanto forte sia l’attaccamento del gruppo alla propria terra, nonostante l’indubbia vocazione internazionalista di quest’ultimo lavoro come del precedente (“Push”, Suonivisioni/Audioglobe 2012).

Il nuovo album ci vede più consapevoli di chi siamo e del nostro modo di concepire quello che facciamo. Dopo 6 anni di lavoro insieme e 3 di tour è normale che ciò accada. Il sound ora lo sentiamo più nostro, c’è una maggiore consapevolezza, ma la strada non finisce mai ed è piena di ostacoli da superare.” Indubstry

Undici tracce – tutte in lingua inglese ad eccezione delle collaborazioni, in dialetto napoletano – compongono un progetto dalle sonorità marcatamente dub e reggae, e che, per l’iter di gestazione, testimonia la sua natura di prodotto musicalmente “esportabile”: concepito e registrato in Campania, l’album è stato poi perfezionato a Monaco, presso l’Elevator Studio del producer e sound engineer, Umberto Echo. Lo stesso ha firmato, inoltre, due dub version contenute nel disco, “Realize In Dub” e “Book Of Dub”.

Presentazione e live:

venerdì 1 luglio 2016, h 21.00 – Pompei Lab (Via Astolelle N° 112 Pompei, NA)

 

“Fuoco” feat. Zulù