Roberto Saviano presenta la Paranza dei bambini al Nuovo Teatro Sanità

Io per diventare bambino c’ho messo dieci anni,
per spararti in faccia ci metto un secondo.
 
La paranza dei bambini
I Narratori Feltrinelli | pp 352 | €18.50 in libreria dal 10 novembre
 
Roberto Saviano
incontra i lettori 
Sabato 12 novembre ore 18.30
Napoli
Nuovo Teatro Sanità, Piazzetta San Vincenzo 1
Con Mario Gelardi
 
Letture degli attori della compagnia Nuovo Teatro Sanità
Carlo Caracciolo, Riccardo Ciccarelli, Mariano Coletti
Carlo Geltrude, Irene Grasso.
 
Dieci ragazzini in scooter sfrecciano contromano alla conquista di Napoli. Quindicenni dai soprannomi innocui – Maraja, Pesce Moscio, Dentino, Lollipop, Drone –, scarpe firmate, famiglie normali e il nome delle ragazze tatuato sulla pelle. Adolescenti che non hanno domani e nemmeno ci credono. Non temono il carcere né la morte, perché sanno che l’unica possibilità è giocarsi tutto, subito. Sanno che “i soldi li ha chi se li prende”. E allora, via, sui motorini, per andare a prenderseli, i soldi, ma soprattutto il potere. 
La paranza dei bambini narra la controversa ascesa di una paranza – un gruppo di fuoco legato alla Camorra – e del suo capo, il giovane Nicolas Fiorillo. Appollaiati sui tetti della città, imparano a sparare con pistole semiautomatiche e AK-47 mirando alle parabole e alle antenne, poi scendono per le strade a seminare il terrore in sella ai loro scooter. A poco a poco ottengono il controllo dei quartieri, sottraendoli alle paranze avversarie, stringendo alleanze con vecchi boss in declino.
Roberto Saviano entra implacabile nella realtà che ha sempre indagato e ci immerge nell’autenticità di storie immaginate con uno straordinario romanzo di innocenza e sopraffazione. Crudo, violento, senza scampo.
In collaborazione con la Feltrinelli Librerie.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.
 
Nuovo Teatro Sanità, piazzetta San Vincenzo, Rione Sanità – Napoli