Matteo Fiorino presenta il video del nuovo singolo “Gengis Khan”

Matteo Fiorino

presenta

“Gengis Khan”

Il nuovo singolo e video che anticipa l’uscita di Fosforo

 

Matteo Fiorino presenta il video di “Gengis Khan”, secondo brano, dopo “Madrigale” (feat. Iosonouncane), estratto dal nuovo album  “Fosforo”.  L’uscita del disco  è prevista il 6 gennaio, per  l’etichetta Phonarchia Dischi , ma da oggi alla befana non si escludono altre sorprese.

Matteo Fiorino – Gensis Khan: Il video

Una situazione giocosa di grande tensione sessuale, un po’ “Arancia Meccanica” e un po’ “Armata Brancaleone”, diventa il pretesto per omaggiare pittori come Giambattista Tiepolo e Bosch. Nel video di Giacomo Laser va tutto bene e va tutto male – la sorte della ragazza rimane un mistero – mentre la canzone scorre apparentemente tranquilla in un altro mondo. Ma ascoltandola senza immagini, ci si rende conto di quanto invece sia inquietante e sarcastica. Sarcasmo e arte ci salveranno dal declino dell’umanità.

Girare questo video è stata un’esperienza terapeutica, gli attori arrivavano tutti da una depressione cosmica: dentro avevano il mostro, Shiva Bakta, che compare alla fine del video in abita da cerimonia” (Giacomo Laser).
Matteo Fiorino

Matteo Fiorino – Bio  

Matteo Fiorino nasce a La Spezia nel 1980. Studia chitarra jazz e segue laboratori di musica d’insieme. Iscritto al DAMS di Bologna, fonda l’ensemble di bossa-nova Amaro Quartetto e il progetto folk-cabaret La Mora Romagnola. Imbarcato in estate come marinaio-cuoco sugli yacht, esorcizza il proprio malessere scrivendo canzoni sulle ex (sue e di terzi). Nel 2011 da vita all’omonimo progetto cantautorale e autoproduce l’Ep “L’esca per le acciughe”. Collabora nel 2013 con il regista Ivan D’Antonio alla scrittura la colonna sonora del cortometraggio “La buona occasione” , vincitore del Premio Canon Italia. Nel gennaio 2015 pubblica il suo primo Lp “Il masochismo provoca dipendenza” (Frivola Records / Audioglobe). L’album, candidato alla Targa Tenco per “Opera Prima” (di cantautore), ottiene numerosi consensi di critica, viene promosso con un tour di oltre cento date e presentato in numerosi format radiofonici da Music Club (Radio Rai1) a Maps (Radio Città del Capo). Finalista ad Arezzo Wave e al Premio Buscaglione, recentemente si è aggiudicato il Premio “King Kong Radio1”.

Matteo Fiorino – Contatti e Social