Al PAN presentata la X edizione di Sorrento Incontra – M’illumino d’inverno

Martedì 14 novembre, presso la sala Di Stefano del Pan | Palazzo delle Arti di Napoli, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di Sorrento Incontra – M’illumino d’inverno. Il Festival della Luce – giunto alla sua decima edizione – si svolgerà nella città delle Sirene dal 25 novembre al 25 gennaio 2018. 16 appuntamenti in 6 diverse location – il Teatro Tasso, il Teatro Armida, la Cattedrale, la Chiesa dell’Annunziata, le strade e piazze  – per intrattenere cittadini e turisti fino al prossimo marzo.

Sorrento Incontra

Durante l’incontro, introdotto e moderato dal giornalista e critico musicale Federico Vacalebre, sono state illustrate le finalità e le tappe del festival. Come evidenziato da più parti, questa finestra autunnale – invernale di eventi ha lo scopo di destagionalizzare i flussi turistici trasformando Sorrento in una città capace di attrarre e soddisfare molteplici esigenze culturali.

Sorrento Incontra – M’illumino d’inverno è un laboratorio di idee ed emozioni da realizzare attraverso le sinergie messe in atto tra istituzioni locali e regionali, privati ed artisti. “Abbiamo immaginato Sorrento come un centro di produzione permanente. Sorrento Incontra – M’illumino d’inverno è un format volto a superare la concezione classica di evento culturale, è un salotto dove l’artista incontra il pubblico per trasmettergli un’esperienza ulteriore rispetto al concerto”. Queste le parole di Mvula Sungani, direttore artistico del festival, prima di entrare nel vivo della ricca programmazione, sulla quale sono intervenuti anche gli artisti Lucariello, James Senese e Francesco Taskayali.

Sorrento Incontra

 Sorrento Incontra James Senese e  i suoi 50 anni di carriera

James Senese ci racconta dell’appuntamento in programma sabato 2 e domenica 3 dicembre al Teatro Tasso dove, insieme a Napoli Centrale, registrerà live un disco celebrativo dei 50 anni di carriera. Un evento irripetibile, una anteprima assoluta che vedrà lo showman napoletano impegnato nell’esecuzione dei brani che andranno a comporre il nuovo album, in uscita nella primavera 2018. Alla domanda cosa ci racconterai con questo concerto? Senese dichiara: “con Napoli Centrale siamo stati uno dei primi gruppi d’avanguardia in città – forse il primo – a rompere gli schemi classici legati alla tradizione napoletana. Ripercorreremo quegli anni con una visione proiettata al domani”. Incalzato da Vacalebre su “giovani, talent e futuro della musica” risponde con un appello: “Mi piacerebbe che i giovani artisti si interessassero a quegli anni (i settanta, ndr) e capissero come ci siamo collocati e cosa abbiamo voluto rappresentare”.

Sorrento Incontra

Sorrento Incontra “Il suono dei luoghi” di Lucariello

La parola passa poi a Lucariello che annuncia l’uscita del suo nuovo lavoro discografico “Il Vangelo secondo Luca“, prevista per venerdì 17 novembre, per poi soffermarsi sullo spettacolo “Il suono dei luoghi” – una co-produzione originale di Sorrento Incontra con Arealive e CRDL, con musica affidata allo stesso Lucariello e testi teatrali curati da Antonino Giammarino, per la regia di Mvula Sungani che lo vedrà protagonista a Marzo 2018 per la conclusione della rassegna.

Il rapper napoletano parla del suo rapporto speciale con la città – “Sono molto legato a Sorrento, ci ho registrato il mio primo disco” – e del fil rouge che collega i brani presenti ne “Il Vangelo secondo Lucariello”. “Il titolo può sembrare provocatorio ma non è come sembra. Ho voluto rimarcare la differenza che esiste tra il conoscere ed il condividere”. Due concetti che nel rap di Lucariello non vanno per forza di cose a braccetto, laddove il racconto di alcune storie non va confuso con la condivisione di intenti o di percorsi.

Sorrento Incontra

Sorrento Incontra  le sinergie tra istituzioni e privati

Il Festival della Luce è promosso dal Comune di Sorrento, in collaborazione con la Fondazione Sorrento e la Federalberghi Penisola Sorrentina, ed organizzato dall’agenzia di produzione e management partenopea Arealive. A rappresentare le istituzioni in sala, oltre al sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo, erano presenti: Mario Gargiulo (Assessore agli Eventi del Comune di Sorrento), Antonino Giammarino (Dirigente del settore Cultura del Comune di Sorrento), Gaetano Milano (AD Fondazione Sorrento), Costanzo Iaccarino (Presidente della Federalberghi Campania), Ferdinando Tozzi (Presidente della Campania Music Commission), Gianni Chimenti (Delegato Anec per le Giornate Professionali del Cinema) e Luigi Grispello (Agis Campania).

L’attenzione si è focalizzata sulle sinergie poste in essere tra istituzioni e privati, che rivestono un ruolo centrale nella realizzazione di una kermesse come Sorrento Incontra – Mi illumino d’inverno. Dalla discussione si è evinta la volontà di costruire un contenitore di eventi che susciti e soddisfi l’interesse dei cittadini e, al contempo, funga da volano per attrarre flussi turistici anche in periodi diversi dell’anno. Tutto ciò facendo sistema, sfruttando il potere aggregante della cultura e realizzando un ricco calendario capace di coinvolgere un pubblico variegato per genere ed età.

Sorrento Incontra

Sorrento Incontra – M’Illumino d’inverno : Il Programma

Il programma in dettaglio

  • Sabato 25 Novembre: Apertura con il prodigio armeno-libanese del violino Ara Malikian, che inaugura il ciclo di appuntamenti musicali – al Teatro Armida dalle ore 19:00
  • Sabato 2 e Domenica 3 Dicembre: in una anteprima assoluta James Senese e Napoli Centrale al Teatro Tasso per due serate consecutive, dalle ore 21:00
  • Venerdì 8 Dicembre: “Squilibri – Danza Aerea, Verticalismo, Contorsionismo” con Irene Croce, in Piazza Tasso a partire dalle ore 17:00
  • Sabato 9 Dicembre: concerto World Spirit Ensemble un’orchestra di voci gospel dalle tinte soul, jazz, world e pop tra le mura della Cattedrale di Sorrento, dalle ore 19:00
  • Domenica 10 Dicembre: concerto The Fantomatik Orchestra, sonorità funk, rock, etno, jazz e prog per le strade cittadine, dalle ore 17:00
  • Sabato 16 Dicembre: concerto del giovane cantautore e polistrumentista siciliano Giovanni Caccamo, alle 19:00 presso il Teatro Tasso
  • Lunedì 17 Dicembre: La Marchin’band trasformista in “Wanna Gonna Show“, una originalissima mescolanza di generi – dal folklore greco a quello finlandese, passando per lo kletzmer, la tradizione bulgara e quella portoghese – animerà le strade cittadine, dalle ore 17:00
  • Martedì 19 Dicembre: Peppe Barra in “Natalizia”. Lo spettacolo che trae spunto dalla “Cantata dei Pastori” scritta alla fine del ‘600 dal Perrucci, in scena al Teatro Armida alle ore 19:00
  • Giovedì 28 Dicembre: “La Spada nella Roccia – Il Musical Rock”, family show musicale di scena, alle ore 19:00, presso il Teatro Tasso
  • Sabato 30 Dicembre: Peppe Servillo & Solis String Quartet inPresentimento nell’evocativa cornice della Chiesa dell’Annunziata, a partire dalle ore 19:00
  • Venerdì 5 Gennaio: concerto di Malika Ayane al Teatro Armida, dalle ore 19:00
  • Sabato 13 Gennaio: Raiz & Radicanto in trio live al Teatro Tasso, a partire dalle ore 19:00
  • Sabato 20 Gennaio: la pluripremiata compagnia Fantateatro porta in scena “Arriva Peter Pan”sul palcoscenico del Teatro Tasso, dalle ore 19:00
  • Sabato 27 Gennaio: concerto di Francesco Taskayali, astro nascente del pianismo internazionale, presso il Teatro Tasso, dalle ore 19:00
  • Marzo 2018: evento conclusivo della rassegna con Lucariello e lo spettacolo “Il suono dei luoghi”, di scena alle ore 19:00 presso il Teatro Tasso

.

.

Salvatore D’Ambrosio

.

.

Consiglio: Al PAN visita la mostra Genesi di Sebastião Salgado

.

Al PAN presentata la X edizione di Sorrento Incontra – M’illumino d’inverno ultima modifica: 2017-11-15T11:36:33+00:00 da Salvatore D Ambrosio