selvə – Doma: Avanguardia ai limiti del bizzarro

selvə – Doma

(2018) 
selvə
Avanguardia ai limiti del bizzarro

Il vocabolario Treccani per descrivere l’aggettivo “bizzarro” utilizza le seguenti parole: “…che attrae l’attenzione per la sua stranezza ed originalità”. Descrizione che calza a pennello per il progetto selvə.

Immagino vi starete chiedendo il perché. Ebbene, raramente mi ritrovo ad ascoltare band che se ne infischiano di qualsiasi schema e di qualunque modello precostituito, affidandosi esclusivamente al loro genio sconfinante nella sregolatezza. È il caso dei selvə per l’appunto, trio lodigiano fondato nel 2013.

Doma, album la cui release è prevista per mercoledì 14 Febbraio, è qualcosa di assolutamente inattuale ed assurdo: un disco contenente solo due pezzi (Silen e Joy) per una durata stimata di 25 minuti. In quello che corrisponde alla loro terza fatica in studio, le atmosfere delicate e quasi progressive del post rock vanno ad incontrare un drumming incessante, chitarre distortissime e screaming di sottofondo, tratti caratteristici del black metal: una combinazione di elementi che pensavo fosse impossibile fondere assieme.

L’intenzione di scalare le classifiche qui è completamente nulla; Doma è un lavoro di nicchia dedicato e diretto a pochi (ma buoni) intenditori, che fa del menefreghismo verso l’orecchiabilità e il buon senso il suo marchio di fabbrica. E ai pochi intenditori dico che è come se Mogwai ed Ulver avessero fondato un supergruppo e da quell’unione fosse scaturito Doma.

Questa è l’unica affermazione a livello prettamente tecnico che posso fare sul disco: stilarne una descrizione specifica mi è del tutto impossibile. Doma è un lavoro che va ascoltato, e lo consiglio soprattutto a chi, come il sottoscritto, è sempre rimasto confinato nell’heavy metal classico. Magari è giunto il momento di aggiornare la propria rubrica musicale, espandere le proprie visioni e scoprire nuove “bizzarre” sensazioni uditive.

selvə – Formazione

Alessandro Andriolo (chitarra/voce)

Andrea Pezzi (basso/voce)

Tommaso Rey (batteria)

Pagina Facebook

.

.

 

Francesco Forgione

selvə – Doma: Avanguardia ai limiti del bizzarro ultima modifica: 2018-02-13T12:52:38+00:00 da Francesco Forgione
Tags:,