Napoli Comicon 2018: il 28 aprile prenderà il via la XX edizione

Cos’è esattamente un Comicon? Wikipedia lo definisce come “una manifestazione che ospita stand, incontri, conferenze e affini di argomenti e materiali fumettistici, videoludici, cinematografici, televisivi e simili”.

Ebbene, Il Comicon è ormai diventato una vera e propria istituzione della città partenopea. Ormai giunto al ventesimo anno di vita,  l’evento, come da tradizione situato nei padiglioni della Mostra d’Oltremare, è la destinazione perfetta per gli amanti dei fumetti italiani, dei comics statunitensi e dei manga/anime giapponesi.

Non solo: è il luogo ideale di qualsiasi appassionato di un sottogenere del mondo nerd (videogames, cartoons, GdR, fantasy, cosplay, TV series). Quindi, preparatevi psicologicamente a divertirvi nei 4 giorni della manifestazione che, come annunicato dai canali ufficiali,  si terrà da sabato 28 Aprile a martedì Primo Maggio.

Le principali attrazioni del Comicon 2018:

Mostre

  • 1998-2018: 20 anni di Comicon – Un percorso multimediale che parte dalle origini, dalle prime esperienze del festival a Castel Sant’Elmo, per giungere fino alla grande evoluzione che ha reso il Comicon uno tra i saloni più importanti in Europa dedicati alla Nona Arte.
  • 1998-2018: 20 anni di fumetto italiano – Com’è cambiato il fumetto italiano negli ultimi vent’anni. Un’analisi di questi due decenni da un punto di vista editoriale, artistico e sociale attraverso tavole originali, oggetti e ricordi.
  • Laura Scarpa: 40 anni da fumettista –  40 anni di carriera per una delle protagoniste del Fumetto Italiano: Laura Scarpa. 
  • Palestina: Joe Sacco – Una mostra dedicata a Joe Sacco, arricchita con foto e appunti ancora oggi inediti in Italia, perché Palestina è un “classico” moderno.
  • Game over: Miguel Angel Martin – Da Psychopathia Sexualis alle bellissime illustrazioni realizzate per El PaisTorazineRolling StoneXL Repubblica, oltre a opere inedite per il pubblico italiano, fotografie, merchandising. 
  • Un Maestro degli Albori: Winsor McCay – Winsor McCay, fumettista e illustratore statunitense di inizio del ‘900, creatore di alcuni dei fumetti più affascinanti ed emozionanti di sempre come Little Nemo in Slumberland e Dreams of the Rarebit 
  • Ghirlanda: omaggio a Lorenzo Mattotti  – Una scoperta dell’universo onirico e allegorico dell’ultima grande opera di Mattotti, realizzata in 10 anni con l’amico Jerry Kramsky, vincitrice del premio Gran Guinigi come miglior graphic novel del 2017: Ghirlanda.
  • Brendon 20 anni dopo: Claudio Chiaverotti – Brendon torna al centro di una mostra che darà spazio al tratto degli autori che si sono succeduti negli anni.
  • Futuro Anteriore… Posteriore: 20 anni fa

  • La Selezione dei Premi Attilio Micheluzzi 2018

     COMICON KIDS

  • Asterix e la corsa d’Italia – Asterix ed Obelix giungono per la prima volta in Italia per partecipare a una gara di bighe che anticipa quello che sarà il futuro spirito del Giro ciclistico d’Italia. La competizione prende il via da Modicia, l’attuale Monza, per concludersi a Neapolis alle falde del Vesuvius Mons, il Vesuvio. In collaborazione con Panini Comics e Institut Francais. 

  • Winshluss – Nella foresta buia e misteriosa –  In anteprima parte delle avventure di Angelo, il protagonista dell’ultimo volume di Winshluss edito da Comicon Edizioni.

  • Babamostra – Una mostra per i piccolissimi visitatori del Salone dedicata a tutti i personaggi più famosi della casa editrice Babalibri.

  • Fumetto Junior – La Scuola Italiana di Comix realizza per il pubblico dei giovanissimi una mostra collegata al nuovissimo corso junior indirizzato ai bambini dagli otto ai tredici anni per far avvicinare i bambini al mondo delle nuvole.

 Ospiti

Mike Allred, fumettista statunitense

AkaB, fumettista italiano

Riccardo Nunziati, fumettista italiano

Emiliano Pagani, fumettista italiano

Claudio Chiaverotti, fumettista italiano

Tito Faraci, fumettista italiano

Bruno Cannucciari, fumettista italiano

Paolo Barbieri, illustratore italiano

Haru, cantante giapponese

Slugger Punch, band giapponese

Proiezioni

  • L’isola dei Cani, il nuovo film in stop motion del regista Wes Anderson (I Tenenbaum, Grand Budapest Hotel) verrà proiettato in anteprima domenica 29 Aprile alle ore 15.30, in lingua originale con sottotitoli in italiano.
  • I primi due episodi della seconda stagione della serieTv Atlanta, prodotta dalla Fox ed ideata da Donald Glover, verranno proiettati in anteprima domenica 29 Aprile alle ore 14.00.

Cos’altro aggiungere? Non ci resta che pazientare ancora un po’ per goderci uno degli eventi più più attesi della programmazione culturale in Campania.

Per qualsiasi ulteriore informazione, e per l’acquisto dei biglietti, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale del Comicon.

Napoli Comicon 2018: il 28 aprile prenderà il via la XX edizione ultima modifica: 2018-03-28T11:45:30+00:00 da Francesco Forgione