Mia Martini Festival, presentata l’edizione 2018


Mia Martini

Giunge alla quarta edizione un appuntamento diventato consuetudine per la cittadina di Somma Vesuviana, nel napoletano. L’associazione “L’Universo di Mimì” organizza e propone il Mia Martini Festival, che sabato 12 maggio animerà il Teatro Summarte per una serata all’insegna del tributo ad una delle più grandi artisti pop italiane scomparsa prematuramente.

Il ricordo delle canzoni di Mimì e non solo: la Mia Martini Band, guidata dal M.° Raffaele Minale (anche direttore musicale della kermesse), accompagnerà dal vivo gli artisti che verranno premiati per un evento che mira a valorizzare quanto di buono l’entroterra vesuviano riesce ad offrire artisticamente.

I riconoscimenti Disco Mia Martini quest’anno andranno al cantautore e compositore Giovanni Block, tra le figure pluripremiate di spicco della moderna canzone d’autore (Premio Tenco, Premio De André, Premio SIAE); al cantante Raffaele Giglio, uno dei fiori all’occhiello della GB music, la casa di produzione diretta da Giovanni Bigazzi (figlio del compianto M° Giancarlo Bigazzi, autore per Mia delle splendide Raspodia e Gli uomini non cambiano), ai cantanti Dario Gay, Alessandra e Giovanna Bosco.

I Disco Mia Martini sono opere dell’artista ceramista Mariolina Vecchione e ci sarà spazio anche per giovani artisti di ottimo calibro, come Simple Mood e Giuseppe d’Angelo. La presentatrice che affiancherà Ciro Castaldo, direttore artistico, sarà l’eclettica Veronica Rubino delle Lollipop.

Molto attese la presenza del cantautore Mimmo Cavallo, profondamente legato al Sud e alla musica etnica, amico di vecchia data di Mia Martini e per lei autore di bellissimi brani e la partecipazione straordinaria di Grazia Di Michele che nella sua performance si cimenterà anche con uno dei brani più intensi del repertorio della Martini cantautrice.

Abbiamo preso parte alla conferenza stampa, e queste son le dichiarazioni principali rilasciate alle testate:

«Siamo particolarmente entusiasti di aver supportato la realizzazione di questo evento – ha dichiarato il vicesindaco Maria Vittoria Di Palma – infatti il Comune di Somma Vesuviana ha dato il suo contributo mediante la convenzione con il teatro Summarte, agevolando la riuscita di un evento importante come il Mia Martini Festival, diventato un evento attraverso il quale la nostra Città acquisisce visibilità a livello nazionale grazie all’elevata qualità degli ospiti presenti, un vero e proprio incentivo anche al nostro turismo».

«Vogliamo essere una spugna che assorbe cultura, grazie ad essa può esserci sviluppo e crescita per l’intera comunità. – afferma il sindaco Salvatore Di Sarno, sottolineando – Per questa ragione sosteniamo con forza e convinzione ogni manifestazione che abbia finalità culturali e di promozione e di certo il Mia Martini Festival va in questa direzione. Complimenti ancora all’associazione Universo di Mimì che si pone ogni anno obiettivi sempre più ambiziosi, avrà su questa strada sempre il nostro sostegno. Inoltre a Mia Martini siamo molto legati e una volta riqualificato l’arredo urbano di Santa Maria a Castello, le intitoleremo un belvedere che porterà dunque il suo nome».

Una piacevole sinergia che si sviluppa fra istituzioni ed organizzazioni spontanee, appuntamento quindi al 12 Maggio per la serata di Mimì, tutto pronto per il Mia Martini Festival.

Mia Martini Festival, presentata l’edizione 2018 ultima modifica: 2018-05-02T11:30:56+00:00 da Giandomenico Piccolo