Bestiario: la summa artistica di Sergio Toppi

Il Bestiario di Sergio Toppi raccoglie le illustrazioni del maestro dedicate al mondo degli animali e del rapporto tra natura ed essere umano. L’autore milanese è universalmente riconosciuto come dei più grandi autori del fumetto mondiale.

Dal tratto peculiare e inconfondibile, ha saputo ritagliarsi un ruolo da artista completo dallo straordinario impatto visivo. Nicola Pesce Editore pubblica un fondamentale per gli amanti dell’artista, per gli “addetti al lavoro” e per gli insaziabili curiosi e sperimentatori del medium.

Con il Bestiario, Sergio Toppi, crea una summa ragionata e studiata del proprio lavoro.

Sergio Toppi

Tutte le sue passioni, le sue conoscenze, i risultati delle sue sperimentazione grafiche sono racchiuse in questo straordinario volume. L’autore, da sempre affascinato dal mondo animale (onnipresente nei suoi lavori), lo utilizza per interpretare il mondo, come immagine metaforica e simbolica dell’universo.

Nel Bestiario, l’uomo ha ruolo di comprimario, nel bene o nel male, delle “bestie” che, di conseguenza, assumono ruoli diversi: preda dei cacciatori, compagni di vita, simbolo della comunione uomo-animale.

Nelle illustrazione del Bestiario, proprio nel rapporto tra i due mondi, si trovano le raffigurazioni mitologiche dell’ibrido tra uomo e animale: centauri, sirene, donne uccello.

Il Bestiario è la pinacoteca ideale dell’arte di Toppi: illustrazioni in bianco e nero, espressione del grafismo nervoso dell’autore, si alternano a sperimentazioni colorate di grande ricchezza cromatica, e si mostrano attraverso le spregiudicate prospettive e le oniriche geometrizzazioni tipiche dell’autore milanese.

Come di consuetudine, il volume edito dalla Nicola Pesce Editore è arricchito da interessantissimi editoriali, utili alla ricostruzione erudita dell’arte di Toppi e alla maggiore comprensione delle immagini raccolte in esso.

Dopo L’Atlante di Dragonero,  un altro volume che fa da ponte tra fumetto e illustrazione.

 

Leonardo Cantone

Bestiario: la summa artistica di Sergio Toppi ultima modifica: 2018-06-05T09:21:30+00:00 da Leonardo Cantone