Morto il rapper XXXTentacion, ucciso in una sparatoria

Morire a vent’anni, dopo un successo culminante cui si sono aggiunte accuse di violenze, discussioni e processi.

XXXTentacion

Jahseh Onfroy, conosciuto col nome d’arte di XXXTentacion, è stato raggiunto da colpi di arma da fuoco nel pomeriggio presso la Contea di Broward, luogo dove è nato e cresciuto. La polizia ha ricevuto una segnalazione di quanto avvenuto alle 15.57 locali, e dopo il trasporto in ospedale il giovanissimo rapper è stato dichiarato morto alle 17.40La ricostruzione di quanto accaduto è ancora incerta: sembra che una Dodge Journey nera abbia affiancato l’auto di XXXTentacion, che stava concedendosi un pomeriggio libero dai propri impegni, e siano stati esplosi successivamente dei proiettili a bruciapelo letali per l’artista; al momento dell’arrivo dei soccorsi versava già in stato comatoso, che successivamente si è rivelato irreversibile e mortale.

Ancora sconosciute le cause del gesto, in un mondo come quello dell’hip-hop da troppo tempo tristemente abituato a salutare anzitempo figure artistiche di spicco. XXXTentacion si era guadagnato gli onori dell’industria discografica pubblicando lo scorso agosto il disco d’esordio “17”, mix esplosivo di alt-rock, lo-fi e trap che aveva spaccato la critica tra chi condannava i ripetuti atti criminosi di cui si era reso protagonista e chi invece tributava grandissimi meriti artistici per le undici tracce pubblicate da Bad Vibes Forever. Passano giusto un paio di stagioni, ed alle porte della primavera 2018 arriva il secondo album intitolato “?”, accompagnato a sua volta da polemiche e successi di vendita.

Le due facce di una fiamma estinta con drammatica rapidità: XXXTentacion muore a 20 anni in una sparatoria, lasciando due dischi, progetti che resteranno incompleti e un nome impossibile da riabilitare totalmente visti i molteplici episodi controversi che lo avevano visto protagonista.

Morto il rapper XXXTentacion, ucciso in una sparatoria ultima modifica: 2018-06-19T03:19:00+00:00 da Giandomenico Piccolo