In Scena, di Paul Izzo e The Tree: la delicatezza di un amore impossibile

In Scena, di Paul Izzo e The Tree, è un libro che ti fa innamorare a prima vista.

Basta sfogliarlo, basta un primo sguardo alla copertina, e il lettore viene investito dai colori caldi, dalle immagini “materiche” e dall’inafferrabile, ma sempre presente, sensazione di infanzia ritrovata.

In Scena

In scena racconta la vita di una famiglia di circensi giganti che ogni anno si esibisce per la corte del Regno della Primavera e dell’Autunno. Ma soprattutto, racconta dell’amore impossibile tra il figlio dei circensi e la piccola principessa.

Il target della lettura è per bambini nella fascia d’età tra i 5 e i 7 anni, ed è pensato proprio come momento di incontro tra genitori e figli, seduti, insieme, a leggere il libro.

Se, da un lato, la lettura scorre piacevole e la storia apre immaginifiche immagini per un bambino, un adulto può inebriarsi dell’eleganza della messinscena e della costruzione grafico-visiva.

Le illustrazioni, infatti, non sono tali: sono fotografie.

I personaggi, le ambientazioni, che abitano la storia di In Scena, infatti, sono tutti costruiti.

Le figure sono scolpite nella pasta polimerica, arricchiti con dettagli realizzati in lana, carta e cartoncino. Colorati e dipinti con grande raffinatezza e ricercatezza, non solo della materia ma anche delle trame.

Da qui la sensazioni di infanzia ritrovata: giocare costruendosi le proprie avventure, i propri scenari e i propri personaggi.

In Scena racconta con delicatezza e si mostra con eleganza, diventando un piccolo gioiello di narrativa per bambini, capace di far innamorare anche gli adulti.

La cura editoriale della Lavieri Edizioni onora l’opera con un volume di grande qualità, sia nella scelta della carta che della stampa, cogliendo matericamente quella sensazione di tenera affettività che il racconto comunica.

 

Leonardo Cantone

In Scena, di Paul Izzo e The Tree: la delicatezza di un amore impossibile ultima modifica: 2018-08-08T07:22:01+00:00 da Leonardo Cantone