Catalogo HBO 2019 – Game of Thrones la serie più attesa

Dall’ultima stagione di Game of Thrones al terzo capitolo di True Detective, uno sguardo al palinsesto HBO del 2019

Il catalogo delle serie targate HBO del 2019 è ricco ed interessante. L’emittente statunitense ha rilasciato un trailer con un assaggio dei serial che vedremo prossimamente sul piccolo schermo. Ad attenderci grandi ritorni e avvincenti novità.

Dalla terza stagione di True Detective, al debutto di Watchmen, dalla seconda serie di Big Little Lies fino al capitolo conclusivo di Game of Thrones. Il palinsesto HBO del 2019 spazia bene tra i generi e promette di accontentare davvero tutti i gusti.

Tra le novità assolute l’attesissima Watchmen, serie tv basata sull’opera a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons. Nata da una libera interpretazione della storia originale, Watchmen è diretta da Damon Lindelof, già creatore di The Leftovers e conosciuto anche grazie a Lost. In Watchmen vedremo Jeremy Irons vestire i panni di Adrian Alexander Veidt, meglio noto come Ozymandias, il geniale ma folle supereroe, che, in un assurdo piano per salvare il mondo, ha distrutto New York City.

Altra ghiotta novità per i più giovani è Euphoria, un teen drama diretto da Drake. La serie racconta di Rue, una diciassettenne dalla vita complicata. Rue dovrà districarsi tra sesso, droga e bugie per trovare finalmente il proprio posto nel mondo. Basata su una serie tv israeliana di successo, Euphoria vedrà nei panni di Rue la cantante Zendaya Coleman, nota anche per aver recitato in Spieder-Man: Home Coming.

Atteso anche il ritorno della sorprendente serie tv Barry, che torna con una seconda e movimentata stagione. Nella serie, diretta da Alec Berg, Bill Harder interpreta l’ex marine Barry Berkman, divenuto un serial killer da quattro soldi.

Grande hype anche per Veep, l’acclamata comedy con Julia Louis – Dreyfus, che torna con la settima ed ultima stagione. 

I ritorni più attesi

Tre sono le serie tv HBO più attese dell’anno: Big Little Lies, True Detective e Game of Thrones.

Big Little Lies

Big Little Lies, nata inizialmente come serie tv da concludere in un’unica stagione, ha riscosso un tale successo da spingere produttori ed attori a girare una nuova stagione. Nel secondo capitolo ad aggiungersi allo già stellare cast femminile, composto da Nicole Kidman, Reese Whiterspoon, Shailene Woodley, Laura Dern e Zoe Kravitz, la straordinaria Meryl Streep, per la prima volta regular in un prodotto per la tv. In Big Little Lies la Streep interpreterà il ruolo die Marie Louise Wright, la madre del defunto Perry (impersonato da Alexander Skarsgård, già noto per aver vestito i panni del vampiro Eric Northman in True Blood), il violento marito di Celeste (Nicole Kidman), assassinato durante una festa.

Big Little Lies, basata sull’omonimo romanzo di Liane Moriarty, ha vinto ben 6 Emmy nel 2017 e 4 Golden Globes nel 2018. Per scoprire cosa accadrà nell’incantevole ma controvera Monterey, dovremo attendere presumibilmente il prossimo giugno.

True Detective

Sono invece già iniziate le avventure del tormentato detective Wayne Hays, ovvero il protagonista della terza stagione di True Detective. A pochi giorni di distanza dalla messa in onda negli Stati Uniti, il 14 gennaio Sky Atlantic ha reso disponibili i primi due episodi in lingua originale con i sottotitoli in italiano.  La serie verrà trasmessa in italiani a partire da oggi (21 gennaio).

Un ritorno alle origini in questo terzo capitolo della serie antologica creata da Nic Pizzolatto.  L’atmosfera che si respira nei primi due episodi è molto simile a quella della prima indimenticabile stagione, che aveva come protagonisti Mattew McConaughey e Woody Harrelson.

Ad interpretare il detective Hays, Mahershala Ali, premio Oscar nel 2017 per Moonlight e Golden Globe nel 2018 per Green Book.

La storia si svolge lungo tre linee temporali: il 1980, il 1990 ed il 2015 e ruota intorno alla misteriosa scomparsa di tre bambini.

Nei primi due episodi la performance di Mahershala Ali è stata davvero strepitosa. Riuscirà questo nuovo capitolo, dopo il flop della seconda stagione con Colin Farrell, a farci innamorare nuovamente della serie? La prima stagione di True Detective ha collezionato un Bafta e ben 11 Emmy. Staremo a vedere che piega prenderanno gli eventi, l’inizio comunque sembra promettere più che bene.

Game of Thrones

Ma veniamo ora al prodotto HBO più atteso dell’anno: Game of Thrones.

Il ciclo conclusivo della serie basata sui romanzi del visionario George R.R. Martin inizierà il 14 aprile. A renderlo noto un inquietane teaser in cui i superstiti della casata Stark camminano nella cripta di famiglia tra le statue commemorative dei loro cari. Una scena apparentemente tranquilla, che si conclude però con i protagonisti dinnanzi alle loro stesse statue funerarie. Cosa potrà mai significare? Molte le ipotesi. Alcune davvero stravaganti e fantasiose.

Nell’attesa è stato creato anche un algoritmo che tenta di predire chi morirà.

Ciò di cui possiamo essere certi è che il finale di Game of Thrones sconvolgerà il pubblico. Gli stessi attori in diverse interviste hanno lasciato intendere che ci aspetta qualcosa di davvero devastate.

David Benioff e D.B. Weiss, creatori della serie tv, hanno però già in mente di girare un prequel sulle origini di Westeros. Il pubblico non resterà quindi troppo a lungo orfano.

Alessia Diano

Catalogo HBO 2019 – Game of Thrones la serie più attesa ultima modifica: 2019-01-21T13:32:46+02:00 da Alessia Diano