La Mia Generazione Festival: ospiti Subsonica e dEUS per la II edizione

Ad Ancona torna La Mia Generazione Festival, kermesse firmata da Mauro Ermanno Giovanardi, in programma dal 5 all’8 Settembre 2019. La seconda edizione si arricchisce di importanti novità, con ospiti internazionali e progetti speciali. In calendario i concerti di dEUS, Subsonica, La Crus, Zamboni, Sinigallia  insieme ad altri eventi interessanti. Fulcro della manifestazione La Mole Vanvitelliana che, insieme al Porto Antico, sarà teatro degli spettacoli più attesi.

La Mia Generazione Festival è stato pensato come un evento trasversale capace di mettere a confronto artisti di diverse epoche, partendo dai favolosi anni ’90 fino ad arrivare ai giorni nostri. Un contenitore d’arte e musicale che sfocia in una riflessione sui cambiamenti sociali e culturali del nostro tempo.  

Uno spettacolo nello spettacolo, con un programma che si compone di incontri, mostre, dj set, sonorizzazioni, performance in acustico e concerti live. Un programma ricco ed eterogeneo che vedrà impegnati in totale 22 ospiti e 7 location coinvolte.

La Mia Generazione Festival, Le novità internazionali

Il respiro internazionale del festival era doveroso così come portare i temi che infiammarono la generazione rock degli anni ’90 a confrontarsi con i sogni che permeano i brani e i testi dei cantautori tra i più seguiti oggi. L’interazione tra punti di vista di protagonisti di generazioni diverse è stato lo stimolo per iniziare un percorso per il futuro.

– Mauro Ermanno Giovanardi, Direttore Artistico

Ben 4 gli innesti internazionali che il festival proporrà in questa seconda edizione. Su tutti il concerto dei Deus (6 settembre), band di Anversa che ha contribuito a definire il genere “art-rock” arricchendolo di venature jazz e soluzioni sperimentali. 

Ma i ’90 sono stati anche gli anni del Brit-Pop, e dunque non poteva mancare un focus sull’ultima grande “british invasion”. Giovedì 5 Settembre, infatti, il festival aprirà una finestra sul periodo di maggior successo del pop inglese con una doppia intervista al batterista dei Blur, Dave Rowntree, e al tastierista dei Primal Scream, Martin Duffy, che dopo aver raccontato i giorni gloriosi della “Cool Britannia” si esibiranno in un dj set serale al Lazzabaretto .

In quegli anni, parallelamente, in Inghilterra si assisteva alla nascita di una contaminazione tra elettronica e pop: il trip-hop. Per omaggiare questa scena straordinaria, La Mia Generazione Festival proporrà il dj set di Andy Smith dei Portishead venerdì 6 Settembre.

 

La Mia Generazione Festival, I progetti speciali

L’originalità di un festival si riconosce anche dalle produzioni uniche, a volte realizzate appositamente per la manifestazione. È il caso di Colapesce, che venerdì 6 settembre si esibirà nella sonorizzazione del film “Isole di fuoco” del regista Vittorio De Seta (1955). Oppure il triplo live con Massimo Zamboni, Edda e Riccardo Sinigallia di domenica 8 Settembre.  E la stessa sera Mauro Ermanno Giovanardi si ricongiungerà con Cesare Malfatti per riproporre, a venti anni dalla prima rappresentazione, uno degli spettacoli più emozionanti dei La Crus: Mentre le ombre si allungano

Ed è grande l’attesa anche per il concerto dei Subsonica che, a 20 anni da “Microchip emozionale”, chiuderanno il tour italiano proprio al Porto Antico di Ancona.  

Generazioni a confronto

“I figli legittimi” è il titolo dell’appuntamento di Venerdì 6 Settembre che vedrà protagonisti Max Collini, Maria Antonietta, Lucio Corsi, Colapesce, Emiliano Colasanti e Carlo Pastore. Quando la generazione di Afterhours, La Crus, Subsonica e Bluvertigo era all’apice del successo, tra il pubblico dei loro concerti, probabilmente, c’erano molti degli autori che oggi hanno avuto il merito di aver riportato i giovani nei live club. E da qualche parte, in qualche modo, deve esserci un fil rouge che lega i “padri” a questi “figli legittimi”. 

 

Tutti gli eventi in programma a La mia Generazione Festival sono ad ingresso gratuito, eccetto i concerti di dEUS e Subsonica.

 

Subsonica

La Mia Generazione Festival, II edizione – Programma

Giovedì 5 Settembre 

h. 19.00,  La Mole Vanvitelliana – Sala Magazzino Tabacchi

Memo Box Volume II

Inaugurazione Mostra Fotografica Di Guido Harari
Concerto Acustico Mau Mau 

h 21.30,  Spazio Cinema

“25 Anni fa: Il brit pop” – La Cool Britannia vista da dentro

Dave Rowntree (Blur) & Martin Duffy (Primal Scream) raccontano la stagione del Brit Pop degli anni ‘90. 

 

h 23.30, Lazzabaretto 

God is my Dj

Dave Rowntree & Martin Duffy DJ SET

 

Venerdì 6 Settembre

 

h. 19.00,  La Mole Vanvitelliana – Sala Box

La mia Generazione si racconta – “I Figli  Legittimi” 

Con Max Collini, Maria Antonietta, Lucio Corsi, Colapesce, Emiliano Colasanti e Carlo Pastore

 

h 21.30, La Mole Vanvitelliana  – La Corte

concerto dEUS: The ideal crash – 20TH Anniversary tour

Ingresso posto unico non numerato (Intero € 12 + € 2 dp)

 

h 22.45,  Spazio Cinema

A quasi mezzanotte un film “Isola di fuoco”

sonorizzazione a cura di COLAPESCE

 

h 01.00, La Mole Vanvitelliana  – La Corte

God is my Dj

Andy  Smith (Portishead) DJ SET

 

Sabato 7 Settembre

 

h 21.30, Porto Antico 

concerto Subsonica – Data speciale 20 anni da Microchip Emozionale

Ingresso posto unico non numerato  (€ 15+ € 2,50 dp)

 

h 24.00, Piazza del Papa

God is my Dj

Alioscia Bisceglia & Roy Paci DJ SET

 

Domenica 8 Settembre

 

h 18.30, La Mole Vanvitelliana  – La Corte

Tre (Set) di Tre

concerti di Massimo Zamboni, Edda e Riccardo Sinigallia

 

h 21.30,   Spazio Cinema

La Crus: Mentre le ombre si allungano – 1999 > 2019

Appunti scenici per voci, suoni e immagini

Filmati e regia di Francesco Frongia

 

h 23.00,  Lazzabaretto 

God is my Dj

Carlo Chicco Dj set – Party di chiusura Festival

 

Salvatore D’Ambrosio

 

 

Napoletano, curioso, estroverso, ama il sud e la sua gente, la buona cucina, la letteratura, il cinema, la musica, il calcio ed il mare. Adora viaggiare