Sziget Festival 2019: la line up di uno dei festival europei più attesi

Sziget Festival 2019: a Budapest, dal 7 al 13 Agosto, si rinnova l’appuntamento  dei vacanzieri estivi alla ricerca di nuove avventure musicali e non solo. Il festival ungherese, infatti, è molto più che una settimana di musica. Sette giorni in cui è possibile dimenticarsi dei propri problemi e lasciarsi andare su un’isola piena di cibo proveniente da qualsiasi angolo del globo, in aggiunta ad attività bizzarre e di ogni tipo.

Credo sappiate già bene di cosa io stia parlando. La piccola isola situata nel cuore della Capitale dell’Ungheria ha una fama ben vasta, accresciuta soprattutto negli ultimi anni.

E quest’anno la line up è di un livello altissimo. Andiamo a scoprire insieme, giorno per giorno.

SZIGET FESTIVAL 2019

MERCOLEDÌ 7 AGOSTO 

Uno degli ospiti più attesi sull’isola di Obuda, a cui spetta il ruolo di inaugurare il Sziget Festival 2019, è il cantautore pop Ed Sheeran, che con il suo tour quest’estate ha toccato anche l’Italia, precisamente Roma, Milano e Firenze. Nella stessa giornata allieteranno gli spettatori i The Blaze, esibitisi al Rock in Roma il 23 luglio. Attesissimi sono anche gli show dei Kodaline, Razorlight e Of Mice & Men.

Il primo giorno il Samsung Colosseum avrà il piacere di ospitare un dj nostrano. Si tratta di Luigi Madonna, che sta girando l’intero globo, facendo ballare migliaia di ragazzi.

GIOVEDÌ 8 AGOSTO 

Il secondo giorno del Sziget Festival continua sulla scia esplosiva del primo cercando di alzare ulteriormente l’asticella. The 1975, Richard Ashcroft e Franz Ferdinand saranno i tre entusiasmanti e scatenati big di giovedì 8 agosto. I Franz Ferdinand, in particolare, hanno toccato il nostro paese nuovamente quest’estate. Sono già stati a Marostica, Firenze e Cremona, ma il 20 agosto saranno anche al Cinzella Festival in Puglia. Invece i The 1975 saranno live il 30 agosto insieme ai Twenty One Pilots e Florence + The Machine al Milano Rocks.

Ovviamente la giornata sarà costellata da ulteriori artisti, tra cui Chvrches, Yungblud e Pale Waves.

Anche per questo secondo giorno ci sarà la possibilità di ballare grazie ad un dj nostrano: Giovanni Verrina.

VENERDÌ 9 AGOSTO 

Il weekend arriva al Sziget Festival di venerdì e sarà il giorno perfetto per scatenarsi con balli sfrenati. Il 9 agosto ci sarà Martin Garrix a far sudare i presenti, ed insieme a lui due dj italianissimi, Gaetano Fabri e Carlo Chicco

Non solo deejaying, ci sarà spazio anche per il rap con 6Lack e per il pop psichedelico con gli Yeasayer

 

SABATO 10 AGOSTO 

Sul Main Stage sabato 10 agosto si esibiranno due celebri nomi come il rapper Macklemore e la band statunitense The National. L’A38, invece, vedrà sul palco James Blake. Tutti gli artisti poc’anzi citati hanno toccato o toccheranno la nostra Penisola quest’estate. Macklemore a luglio ha fatto due capatine a Lucca e Barolo, James Blake ad Ostia Antica e Torino, mentre i The National saranno in Italia solo per una data all’ Ypsigrock di Castelbuono in Sicilia l’8 agosto.

La sera di San Lorenzo sarà importante per il nuovo panorama musicale nostrano, data la presenza sul Lightstage dei Black Snake Moan. Soprattutto all’Europe Stage sono sul cartellone gli I Hate My Village ed i Coma_Cose. I loro tour in tutto lo stivale hanno riscosso un enorme successo. Riusciranno a conquistare ugualmente il pubblico europeo?

DOMENICA 11 AGOSTO 

Uno degli artisti più attesi del festival è Post Malone, che si esibirà sul Main Stage domenica 11 agosto. In apertura allo statunitense ci saranno Years & Years e Honne. Contemporaneamente a questi, Parcels e Jungle occuperanno l’A38.

Ritorniamo ancora una volta a parlare dei nostri compaesani che vanno a Budapest per suonare al Sziget Festival. Domenica si alterneranno, tutti sul Lightstage, Francesco De Leo, B. puntato e Gulliver, il più recente progetto di Giò Sada. Anche per ballare ci sarà un po’ di made in Italy con Mr. Bogo Dj.

LUNEDÌ 12 AGOSTO 

Lunedì 12 agosto non sarà di certo un Blue Monday, ma piuttosto il giorno più indie-rock del Sziget Festival 2019.

Gli artisti che rallegreranno ed ammalieranno la folla sul Main Stage saranno Florence + The Machine, Catfish and The Bottlemen, Tom Odell e Big Thief. I Catfish and The Bottlemen, in particolare, hanno suonato a Milano lo scorso maggio.

Il Lightstage vedrà come protagonisti italiani, invece, Her Skin e Pop X.

MARTEDÌ 13 AGOSTO 

Si arriva così inevitabilmente all’ultimo giorno di Sziget Festival. Un momento sempre triste, soprattutto per chi è un abituale frequentatore dell’isola di Obuda. Quest’anno la conclusione definitiva sarà in grande stile con i concerti spettacolari dei Twenty One Pilots, Johnny Marr, ma soprattutto per i Foo Fighters, una band attualmente tra le più amate per le esibizioni live.

Sull’A38 saluteranno questa edizione 2019 gli Idles ed i Black Mountain.

Invece, gli ultimi artisti italiani che si esibiranno sul Lighstage saranno i Bowland, i Viito ed il dj Fab Mayday.

SZIGET FESTIVAL 2019 

Dopo aver passato in rassegna, day by day, tutti gli eventi musicali in programma, vi svelo un piccolo segreto: seppure le band e gli artisti presenti al Sziget Festival siano pazzeschi, la vera forza del festival è il festival stesso.

Molteplici sono le attività possibili da svolgere – oltre i concerti a cui assistere – sull’isola di Obuda, nel cuore pulsante della città di Budapest. Tra il bungee jumping, il circo, la possibilità di assaggiare diversi tipi di cibi, le numerose persone con cui condividere quest’avventura magica.

Il Sziget Festival è la migliore scelta per passare un’estate indimenticabile.

E voi che state aspettando, avete già comprato i biglietti e avete già preparato lo zaino?

Assunta Urbano

Sziget Festival 2019: la line up di uno dei festival europei più attesi ultima modifica: 2019-08-05T16:54:23+02:00 da Assunta Urbano