Michael Stipe pubblica Drive to the Ocean, suo secondo singolo da solista

Michael Stipe pubblica oggi (4 Gennaio 2020), nel giorno del suo sessantesimo compleanno, il secondo singolo da solista dal titolo Drive to the Ocean. 

Otto anni dopo la rottura con la band, l’ex frontman dei R.E.M lo scorso ottobre era tornato alla ribalta con il singolo di debutto “Your Capricious Soul“. Ciò aveva suscitato l’entusiasmo e l’interesse dei fan intorno a questo nuovo percorso. La domanda principale riguardava l’eventuale pubblicazione di un album da solista. Sul punto, il musicista ha smentito qualsiasi uscita, dichiarando di voler continuare a godersi il viaggio sulla scia dell’istinto, senza porsi obiettivi e scadenze.

A pochi mesi dal primo segnale, Stipe accende nuovamente i riflettori su di sé con una seconda traccia ed un nuovo videoclip diretto dallo stesso.

Con Drive to the Ocean l’artista statunitense intende promuovere nelle persone la consapevolezza dei cambiamenti climatici. I proventi del brano, infatti, così come accaduto per il primo singolo, saranno devoluti in beneficenza. In particolare a Pathway to Paris, organizzazione no profit incentrata sulla lotta ai cambiamenti climatici, fondata dalla figlia della sacerdotessa del rock Patti Smith, che come mission si prefigge di trasformare l’Accordo di Parigi in realtà.

“Sono felice di collaborare con Pathway To Paris per quest’anno 2020”, ha osservato Stipe in una nota.“Il lavoro che stanno svolgendo è vitale e fondamentale – è essenziale per un futuro che possiamo e rivendicheremo come nostro”.

Il brano, non diffuso sulle piattaforme streaming, è scaricabile direttamente dal sito ufficiale di Micheal Stipe sul quale è possibile anche contribuire alla causa con una donazione. 

 

Salvatore D’Ambrosio

Michael Stipe pubblica Drive to the Ocean, suo secondo singolo da solista ultima modifica: 2020-01-04T13:41:53+01:00 da Salvatore D Ambrosio