Colapesce e Di Martino: “Noia Mortale” ha un videoclip bellissimo

Rispondere alla crisi discografica con un disco collaborativo è stato un azzardo tanto rischioso quanto riuscito per Colapesce e Dimartino: oggi arriva un nuovo tassello per “I Mortali“, ed è la pubblicazione di “Noia Mortale” come singolo.

Colapesce e Dimartino –  “Noia Mortale”

 

Squadra che vince non si cambia, ed anche stavolta per la produzione dell’audiovisivo la scelta è ricaduta sul pittore e visual artist Tommaso Buldini: la carrellata di frame in bilico tra allegorica fantasia e vago esoterismo di folklore rappresenta il proseguimento ideale, il secondo capitolo, dell’opera visiva realizzata per il precedente singolo Luna Araba cantato insieme a Carmen Consoli.

Il brano, prodotto da Federico Nardelli e Giordano Colombo, rappresenta quattro minuti di scintillante rock da stadio, quello che si lascia cantare a piena voce grazie ad una forte presenza di ritornelli, declinato secondo i crismi del più raffinato pop attuale. Un sound unico che non è riconducibile alle carriere in singolo di Colapesce e Dimartino ma cristallizza l’influenza evolutiva frutto di questa collaborazione. Una storia di sconfitta che assume i contorni di un dialogo tra due supereroi sul viale del tramonto, che si interrogano sul senso della vita e sull’amore.

 

La “noia mortale” è una condizione che appartiene agli esseri umani, in quanto consapevoli di essere destinati a una fine.

Ed è forse la sintesi perfetta di tutti i concetti racchiusi nello scintillante nucleo tematico di uno dei migliori dischi del 2020.

Lasciare questa canzone al nascosto nella tracklist sarebbe stato davvero un peccato mortale.

Colapesce Dimartino -Noia mortale (1)

Leggi la recensione di Santina Morciano per il disco “I Mortali”.

Avatar

Giornalista | Creativo | Esperto di Comunicazione Direttore di Scè da aprile 2018, collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.