Negramaro: a Novembre nuovo album e live esclusivo per i fan

Il 13 Novembre tornano i Negramaro con un nuovo album intitolato Contatto, a distanza di tre anni dal precedente Amore che torni. Per l’occasione, la band salentina, capitanata da Giuliano Sangiorgi, si esibirà dal vivo il 12 novembre per presentare alcuni brani del nuovo disco. Un evento gratuito ed esclusivo destinato a coloro i quali avranno preordinato l’album, e a pochi altri fortunati che lo avranno presalvato.

 

Contatto è il decimo album in studio per i Negramaro e giunge nel ventesimo anno di attività del gruppo. Un lavoro se vogliamo celebrativo di una carriera costellata da grandissimi successi, collaborazioni internazionali (OneRepublic e Dolores O’Riordan), dischi di Diamante e Multiplatino.

Ad anticiparne l’uscita il 9 ottobre scorso è stato pubblicato sui canali ufficiali della band l’omonimo singolo, per il quale è stato prodotto anche un video.

 

 Entra in Contatto con i Negramaro

 

 

Entra in contatto è il nome dell’iniziativa promossa e prodotta da Sugar Music sotto la direzione creativa di Giò Forma. Si tratta di una location costruita appositamente per il live in streaming dei Negramaro, ovvero un Iper-Cubo vivo e pulsante, in 3D, che offrirà ai partecipanti una esperienza interattiva unica nel suo genere, a metà strada tra il reale e il surreale.

 Contatto negramaro cover

Contatto è presentato come un concept album sul cambiamento, rappresentato simbolicamente da una farfalla – che incarna il mutamento, l’evoluzione e il movimento. Con la direzione creativa di Thestylepusher, la copertina del disco è un progetto 3D nato dalla collaborazione tra i Negramaro e il 3d artist Amin Farah di Theblacklab. Sulla cover sono raffigurati quattro umanoidi, senza caratteristiche somatiche definite, che con le loro ombre riproducono appunto una farfalla.

 

Salvatore D Ambrosio

"Alto, grosso e con la barba. Il capo della baracca è un buon gustaio, e non potrebbe essere altrimenti per un amante del bello come lui. Un Bud Spencer prima che abbandonasse la dieta!"