American Music Awards 2020: Taylor Swift è l’artista dell’anno

Ieri sera al Microsoft Theatre di Los Angeles si sono svolti gli American Music Awards 2020, l’evento annuale che premia gli artisti e gli album più popolari degli Stati Uniti.

Gli artisti con più nominations erano The weekend e Roddy Ricch con otto candidature a testa ma, come si suol dire, tra i due litiganti il terzo gode. È stata infatti Taylor Swift ad essere nominata come miglior artista dell’anno, e il videoclip di Cardigan  – contenuto nell’album Folklore (2020) – è stato giudicato come miglior video dell’anno.

Leggi anche: Taylor Swift – Lover: crescere per reinventarsi

La cantautrice statunitense non è stata fisicamente presente durante la premiazione, in quanto molto impegnata nella ri-registrazione dei suoi brani più famosi, i cui diritti erano stati venduti a sua insaputa. Una spiacevole vicenda sopraggiunta, peraltro, in un periodo già complicato per la Swift, a causa di numerosi episodi di stalking che l’hanno vista protagonista. Che dire, l’ambito premio è arrivato forse al momento giusto, nella speranza che il riconoscimento serva a risollevare l’animo della cantante in questo momento difficile. 

La cerimonia si è svolta con le dovute restrizioni sanitarie, ma durante la serata sono state possibili diverse esibizioni tra cui Justin Bieber e Shawn Mendes in apertura, e poi Billie Eilish, Dua Lipa, Jennifer Lopez, Katy Perry, the Weeknd (con il sassofonista Kenny G), Megan Thee Stallion, Bad Bunny, Lil Baby, i BTS e altri.

Fra i vincitori anche Justin Bieber, Dan + Shay e  Doja Cat. Ma scopriamo insieme la lista completa.

 

AMERICAN MUSIC AWARDS 2020 – VINCITORI

 

Artist of the Year: Taylor Swift
New Artist of the Year: Doja Cat
Collaboration of the Year: Dan + Shay with Justin Bieber, 10,000 Hours
Favorite Social Artist: BTS
Favorite Music Video: Taylor Swift, Cardigan

Favorite Male Artist (Pop-Rock): Justin Bieber
Favorite Female Artist (Pop-Rock): Taylor Swift
Favorite Duo or Group (Pop-Rock): BTS
Favorite Album (Pop-Rock): Harry Styles, Fine Line
Favorite Song (Pop-Rock): Dua Lipa, Don’t Start Now

Favorite Male Artist (Country): Kane Brown
Favorite Female Artist (Country): Maren Morris
Favorite Duo or Group (Country): Dan + Shay
Favorite Album (Country): Blake Shelton, Fully Loaded: God’s Country
Favorite Song (Country): Dan + Shay with Justin Bieber, 10,000 Hours e Maren Morris, The Bones

Favorite Male Artist (Rap-Hip Hop): Juice WRLD
Favorite Female Artist (Rap-Hip Hop): Nicki Minaj
Favorite Album (Rap-Hip Hop): Roddy Ricch, Please Excuse Me For Being Antisocial
Favorite Song (Rap-Hip Hop): Cardi B feat. Megan Thee Stallion, WAP

Favorite Male Artist (Soul-R&B): The Weeknd
Favorite Female Artist (Soul-R&B): Doja Cat
Favorite Album (Soul-R&B): The Weeknd, After Hours
Favorite Song (Soul-R&B): The Weeknd, Heartless

Favorite Male Artist (Latin): Bad Bunny
Favorite Female Artist (Latin): Becky G
Favorite Album (Latin): Bad Bunny, YHLQMDLG
Favorite Song (Latin): Karol G & Nicki Minaj, Tusa

Favorite Artist (Alternative Rock): Twenty One Pilots
Favorite Artist (Adult Contemporary): Jonas Brothers
Favorite Artist (Contemporary Inspirational): Lauren Daigle
Favorite Artist (EDM): Lady Gaga

Favorite SoundtrackBirds of Prey: The Album

 

Avatar

La disadattata della porta accanto. Pittrice amatoriale, collezionista seriale di “se” e di “ma”. Amante della musica, dell’arte, della cucina, del non fare niente sotto le coperte. Il cinema non è una passione ma una necessità: quando è stanca del mondo le piace premere play e trovare rifugio in altre esistenze. Maniaca del perfezionismo, interiormente disordinata, gelatodipendente