Election day USA: nella notte un nuovo singolo degli Arcade Fire

C’è modo e modo di vivere un election day, soprattutto quando si passa alla night ed uno spoglio con risultati certi che stentano ad arrivare.

In Italia siamo (purtroppo) abituati a posticci studi televisivi dove vengono sciorinati nella seriosità più totale dati e collegamenti, ed almeno sotto questo punto di vista abbiamo qualcosa da imparare dagli Stati Uniti.

Al Late Show di Stephen Colbert (che ha raccolto l’eredità culturale di David Letterman) gli Arcade Fire hanno presentato un nuovo brano, tra un exit poll ed un’intervista in diretta da un comitato elettorale.

La canzone si intitola “Generation A”: un riff labirintico introduce a questo inno post-punk fortemente influenzato dalla psichedelia, che apre ad un ritornello quasi da arena rock.

Gli Arcade Fire non pubblicavano nuova musica dal 2017, in questi tre anni solo una cover di “Baby Mine” e tanto silenzio, spezzato in uno dei giorni più importanti per il prossimo futuro dell’America.

Lo scorso aprile il frontman Will Butler aveva fornito news riguardo i lavori sul disco attraverso un post su Instagram, nel frattempo è uscito anche il suo terzo lavoro solista “Generations”.

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè da aprile 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.