Il “Blues #5” di Luca Notaro manda i timpani in stato d’ebrezza

Abbiamo scoperto il blues di Luca Notaro accostando i primi segnali d’arte ai The National e Antonio Manco, per poi ritrovarci piacevolmente sorpresi dall’evoluzione canora in italiano (dopo l’EP “About It” completamente in inglese) della cover “Vento d’estate”, performata insieme a Luigi “Calmo” Ferrara.

La volontà di rendere i propri concetti ancor più condivisi ha portato il giovane bluesman a pubblicare il primo singolo cantato in italiano. Si intitola “Blues #5 (Ubriaco di Autostima)”, con il riferimento che si sposta dal senso dell’olfatto a quello dell’udito, plasmando un’esperienza d’ascolto ebbra di emozioni, incertezze ed orgoglio. Perché anche nel venerdì sera meno riuscito (ed in questo 2020, ce ne sono tanti), potranno cambiare le parole, ma tutti abbiamo il nostro personalissimo “ho il mio blues” da affermare a piena voce.

Abbiamo scambiato quattro chiacchiere direttamente con Luca Notaro.

Luca Notaro, l’intervista su “Blues #5”

 

  • Ciao Luca, “Blues #5 (Ubriaco di Autostima)” è il tuo primo brano in italiano. Puoi parlarci di questa tua scelta e presentarci questa nuova canzone?

Ciao! “Blues #5” è stata la mia scelta coraggiosa, rappresenta la mia svolta al testo in italiano che non si lascia però alle spalle il blues che mi ha forgiato artisticamente. Per quanto riguarda la scrittura in italiano, quella è una cosa molto più naturale per me e sento di arrivare in maniera più concreta al mio pubblico.

  • Non sono stati mesi facili, sicuramente continua ad esserci una situazione difficile. Ti abbiamo visto molto attivo sui social, com’è stata la risposta delle persone che ti ascoltano?

Posso dire che le persone rispondono davvero bene alla continuità della comunicazione, si crea un rapporto sano con loro anche se magari è solo digitale. L’unico modo per non fermarci sono i social e la distribuzione digitale, sarà su quello che punteremo in questi mesi.

  • Cosa possiamo aspettarci a breve, immagino non resterai fermo ed approfitterai di queste settimane.

Per ora il mio team si occuperà della promozione del brano, nel frattempo sto lavorando ad un nuovo singolo in studio…abbiamo altre sorprese e materiale da pubblicare, per restare costantemente aggiornati basta seguirmi sui social e lasciarsi inebriare dal blues 😀

“Blues #5 (Ubriaco di autostima)” è  presente su tutte le piattaforme d’ascolto in streaming e download, in distribuzione digitale per Metodica Records.

Avatar

Giornalista | Creativo | Esperto di Comunicazione Direttore di Scè da aprile 2018, collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.