L’impegno dei Massive Attack: un corto sul cambiamento climatico

La strada dell’impegno è imprescindibile nelle ideologie e nel percorso artistico dei Massive Attack.

Avevamo apprezzato, in estate, il loro più recente Eutopia EP e le implicazioni filosofico/musicali (con reading su basi curate da Young Fathers, Algiers e Saul Williams) che implicava per il sodalizio britannico. In questo autunno strano si aggiunge un ulteriore tassello, un video dedicato alla lotta al cambiamento climatico.

Il cortometraggio, prodotto in collaborazione con il Tyndall Centre, rientrava nella progettualità (annullata causa pandemia) di un grande concerto.

 

L’opera è diretta da Anthony Tombling Jr, narrata da Robert “3D” Del Naja e contiene le voci di Claire McColgan, responsabile culturale di Liverpool, Dale Vince, industriale che lavora nelle rinnovabili e proprietario della squadra di calcio Forest Green Rovers, e Carly McLachlan del Tyndall Centre.

Dobbiamo stare attenti e non assemblarci con eventi come quelli ai drive in. È un momento critico, dobbiamo ricostruire il settore in maniera che sia sostenibile a lungo termine.

Ecco il cortometraggio dei Massive Attack in collaborazione con Tyndall Centre.

 

Avatar

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè da aprile 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.