Oscar 2021: i film italiani in corsa per la candidatura

Sono 25 i film italiani che concorreranno alla candidatura per gli Oscar 2021. La Dea Fortuna, Favolacce, Pinocchio, La vita davanti a sé, sono tante le conferme e le sorprese. La corsa è partita ma soltanto uno verrà scelto dalla commissione per prendere parte alle 5 nominations della sezione “Film Stranieri”. La scelta avverrà il 24 novembre.

A causa della pandemia e alla conseguente chiusura delle sale, sono stati scelti anche film non trasmessi al cinema e che hanno optato per una distribuzione in streaming attraverso diverse piattaforme. Una decisione saggia e oltremodo necessaria, considerati i tempi. Il difficile periodo ha condizionato moltissimo l’industria cinematografica, si è dovuto ricorrere a differenti soluzioni, ma l’importante, come sempre, è andare avanti e non soccombere agli eventi.

L’Academy Award, quest’anno, ha inoltre esteso il periodo di eleggibilità, selezionando film distribuiti tra il 1° ottobre 2019 e il 28 febbraio 2021. La cerimonia di premiazione sarà prevista per il 25 aprile 2021.

OSCAR 2021: I FILM ITALIANI IN CORSA PER LA CANDIDATURA

 

Scopriamo insieme l’elenco dei film italiani in corsa per la candidatura agli Oscar:

  • 18 REGALI di Francesco Amato
  • ASPROMONTE LA TERRA DEGLI ULTIMI di Mimmo Calopresti
  • BAR GIUSEPPE di Giulio Base
  • LA DEA FORTUNA di Ferzan Ozpetek
  • IL DELITTO MATTARELLA di Aurelio Grimaldi
  • FAVOLACCE di Damiano e Fabio D’Innocenzo
  • L’INCREDIBILE STORIA DELL’ISOLA DELLE ROSE di Sydney Sibilia
  • LONTANO LONTANO di Gianni Di Gregorio
  • NON ODIARE di Mauro Mancini
  • NOTTURNO di Gianfranco Rosi
  • PADRENOSTRO di Claudio Noce
  • PICCIRIDDA CON I PIEDI NELLA SABBIA di Paolo Licata
  • PINOCCHIO di Matteo Garrone
  • I PREDATORI di Pietro Castellitto
  • LE SORELLE MACALUSO di Emma Dante
  • SPACCAPIETRE di Gianluca e Massimiliano De Serio
  • SUL PIÙ BELLO di Alice Filippi
  • THE SHIFT di Alessandro Tonda
  • TORNARE di Cristina Comencini
  • TRASH di Francesco Dafano e Luca Della Grotta
  • TUTTO IL MIO FOLLE AMORE di Gabriele Salvatores
  • L’UOMO DEL LABIRINTO di Donato Carrisi
  • LA VERITA’ SU LA DOLCE VITA di Giuseppe Pedersoli
  • LA VITA DAVANTI A SÉ di Edoardo Ponti
  • VOLEVO NASCONDERMI di Giorgio Diritti
Avatar

La disadattata della porta accanto. Pittrice amatoriale, collezionista seriale di “se” e di “ma”. Amante della musica, dell’arte, della cucina, del non fare niente sotto le coperte. Il cinema non è una passione ma una necessità: quando è stanca del mondo le piace premere play e trovare rifugio in altre esistenze. Maniaca del perfezionismo, interiormente disordinata, gelatodipendente