Tracy Chapman torna ad esibirsi dopo cinque anni

Era dal 2015 che Tracy Chapman non eseguiva performance nella TV americana. L’ultima volta, datata appunto cinque anni fa, si è concretizzata al Late Show with David Letterman, nella stagione conclusiva di questo programma storico. L’iconica autrice nel corso del tempo si è fatta vedere sempre di meno, e la sua ultima release di inediti è datata 2008, dal titolo “Our Bright Future”.

Proprio il futuro, quello che attende la nazione a stelle e strisce, è stata la causa scatenante, la molla che ha riportato Tracy Chapman in TV: è accaduto ieri sera al Late Night with Seth Meyers, dove ha cantato la sua leggendaria hit “Talkin’ ‘bout a Revolution” (edita sull’eponimo long play del 1988), aggiungendo una coda al testo dove intona la frase “Go vote”.

 

Come consuetudine per ogni tornata elettorale, in America gli artisti si espongono in primo piano regalando a volte anche delle gemme attraverso graditi ritorni. La cantante si è esibita attorniata da una scenografia minimale, un semplice tendone scuro per focalizzare l’attenzione sulla magnetica performance chitarra e voce. Prima della performance, Chapman ha diffuso un appello:

Questa è l’elezione più importante della nostra vita, è imperativo che tutti votino per ripristinare la democrazia.

“Talkin’ ‘bout a revolution”, letteralmente.

Avatar

Giornalista | Creativo | Esperto di Comunicazione Direttore di Scè da aprile 2018, collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.