Il Teatro San Carlo inaugura la stagione 2021 con la Cavalleria Rusticana

Serata inaugurale al Teatro San Carlo di Napoli quella che vedrà la luce il 4 Dicembre alle ore 20:00. Le restrizioni per la pandemia in essere non hanno fermato la passione per l’arte scenica e la rappresentazione della Cavalleria Rusticana farà da apripista per la nuova stagione in modo “moderno”.

L’evento, organizzato da Teatro San Carlo in collaborazione con la piattaforma Social Facebook, non solo sarà il diapason su cui accordare l’intera programmazione 2021, ma cerca di raggiungere il proprio pubblico attraverso la fruizione in forma streaming. Licenza poetica in concessione col solo fine di riportare un pizzico di magia del teatro nei cuori degli appassionati.

Ulteriore incentivo è il prezzo del biglietto: solo 1,09 € per l’intero spettacolo, in “onda” via etere dal 4 al 7 Dicembre, dalle ore 20:00 del primo giorno alla stessa ora dell’ultimo.

L’opera è stata composta da Mascagni e Monleone alla fine dell’ottocento, ispirata dall’omonima novella di Giovanni Verga. Cavalleria Rusticana è proposta in forma di concerto, in atto unico, siglata da un cast eccezionale: Jonas Kaufmann (Turiddu) e Elina Garanca (Santuzza). Mentre il Maestro Juraj Valcuha guida la fiera Orchestra del Teatro San Carlo.

Per rivivere l’affascinante narrazione di amori e tradimenti che alimentano il fuoco della passione nella Cavalleria Rusticana, l’appuntamento per la prima è venerdì 4 Dicembre alle ore 20:00. Per prenotare un biglietto è possibile consultare la pagina Facebook dell’evento. dove vengono specificate le diverse possibilità di pagamento, oppure nell’apposita sezione Spettacoli in streaming del sito ufficiale del Teatro.

Il cast:

Direttore: Juraj Valčuha. Maestro del Coro: Gea Garatti Ansini. Santuzza: Elīna Garanča. Turiddu: Jonas Kaufmann. Alfio: Claudio Sgura. Lucia: Elena Zilio. Lola: Maria Agresta.
Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo. Esecuzione in forma di concerto.

Mario Aiello