Zerocalcare al lavoro su “Strappare lungo i bordi”, serie Tv animata Netflix

Zerocalcare annuncia sui social di essere al lavoro per la realizzazione di una serie Tv animata che uscirà su Netflix.

«So mesi che quando dico che devo lavorare mi rispondono “ellamadonna, ormai i libri li hai consegnati, che c… devi fa ancora” e io mi mozzico la lingua perché se lo dico mi deportano a Guantanamo».

Non ci sono ulteriori dettagli, se non un trailer di circa un minuto e qualche nota a margine, dove Michele Rech evidenza la completa autonomia nella scrittura dei contenuti ed il lavoro professionale dietro la macchina da presa. Il nuovo progetto si intitolerà Strappare lungo i bordi e sarà ambientato nell’universo narrativo del fumettista romano. Immancabili le presenze di personaggi come Secco, Sarah, l’Amico Cinghiale e del più noto Armadillo. La voce di quest’ultimo sarà affidata a Valerio Mastrandrea, che già nel 2018 avrebbe dovuto dirigere la pellicola apparsa sul grande schermo. 

è una storia che mi sta molto a cuore, e la sto a fa come voglio io. Nei linguaggi, nei contenuti, nella scrittura, è roba mia, il che significa che se viene na merda me l’accollo io. Al tempo stesso, come si vede già a partire da questi 50 secondi, sta cosa è realizzata decisamente meglio di quello che è nelle mie possibilità: questo perché ci stanno a lavorà un sacco di persone che sono quelle che poi fanno la differenza tra quello che faccio per i fatti miei e quello che stiamo facendo qui.

Zerocalcare –  “Strappare lungo i bordi” | Trailer