I Foo Fighters pubblicano il singolo Waiting on a War

I Foo Fighters pubblicano “Waiting on a War“, secondo singolo uscito in questo 2021, dopo il precedente “No Son of Mine”, che anticipa la pubblicazione di “Medicine at Midnight” .

Il decimo album della band americana, che uscirà il prossimo 5 febbraio in diverse versioni (digitale, CD e vinile), sarà composto da 9 tracce, per complessivi 37 minuti di ascolto. Il lavoro giunge per celebrare i 25 anni di una carriera costellata di successi, riconoscimenti e concerti in tutto il mondo. 

Un primo assaggio del disco lo si è avuto sul finire dello scorso anno con la pubblicazione del video ufficiale della traccia  Shame Shame. 

 

 

In netto contrasto con la dichiarazione «final f*ck you to 2020» che accompagnava “No Son of Mine”, “Waiting on a War” è invece una maestosa opera melodica con un crescendo continuo che esplode nel finale.

Dave Grohl racconta la genesi di questa canzone, ispirata da una chiacchierata con la figlia undicenne Harper, la quale gli chiedeva, mentre la accompagnava a scuola, se di lì a breve sarebbe scoppiata una guerra. Questo fatto ha riportato alla mente dell’artista gli incubi di  quando anch’egli, da bambino, temeva un’imminente catastrofe.

Waiting On a War è stata scritta per Harper e tutti i bambini del mondo che meritano un futuro sereno e libero da preoccupazioni tremende.

 

 

Foo Fighters – “Medicine At Midnight” (tracklist)

 

Making a Fire

Shame Shame

Cloudspotter

Waiting on a War

Medicine at Midnight

No Son of Mine

Holding Poison

Chasing Birds

Love Dies Young