Morto Alexi Laiho, ex leader dei Children of Bodom

Il mondo del metal piange la scomparsa di Alexi Laiho, ex leader e fondatore dei Children of Bodom.

La band melodic/death metal finlandese, tra le più influenti per il genere e nota anche tra gli ascoltatori nostrani, si era sciolta nel 2019, dopo 16 anni di esistenza. L’artista 41enne lo scorso marzo aveva fondato i Bodom After Midnight, pubblicando tre canzoni e registrando un videoclip che sarà reso noto postumo. Proprio dal management del nuovo gruppo è arrivata la conferma del decesso attraverso un comunicato stampa ufficiale.

Alexi Laiho aveva sofferto di problemi di salute durante i suoi ultimi anni. Siamo tutti assolutamente scioccati e devastati; chiediamo privacy e comprensione durante questi tempi difficili

Fanno eco le parole della moglie Kelli Wright-Laiho, con la quale era convolato a nozze nel 2017.

Alexi era il marito e il padre più magnifico e amorevole. I nostri cuori sono eternamente spezzati.

Avatar

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè da aprile 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.