Rihanna torna a parlare di “Anti”, disco del 2016

Di recente Rihanna è tornata a parlare del suo più recente disco “Anti”, datato 2016.

In particolare, ha espresso pareri riguardo la copertina dell’album. La cover venne realizzata dall’artista israeliano Roy Nachum ed è ispirata ad una foto della cantante al primo giorno di asilo, resa in forma astratta aggiungendo una corona d’oro ed una marcata pennellata di rosso.

Lui [Roy Nachum, ndr.] vede le cose in profondità. Non si ferma alla superficie. Quando ci siamo incontrati gli ho esposto le mie idee, cosa volevo trasmettere sul piano visivo: ha realizzato la copertina alla quale tengo di più. Io da bambina. Gli ho portato la foto e l’ha reinterpretata trasmettendo i messaggi che volevo.

Rihanna

Queste le parole di Rihanna, che conferma come la “corona davanti agli occhi sia un simbolo della musica”.

Un disco che resta sicuramente negli annali, e che anche in Italia ha raggiunto la certificazione come Disco D’Oro nel 2018.

Una canzone di Rihanna in un romanzo italiano: la recensione di “T.S.O.” di Roberto Addeo

“T.S.O.” di Roberto Addeo, il libro giusto al momento giusto.

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè da aprile 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.