I visual video per “OBE” di Mace sono fighissimi

“OBE”, il nuovo disco del producer meneghino Mace, offre una nuova esperienza che coinvolge vista ed udito.

Le diciassette tracce infarcite di collaborazioni, infatti, sono disponibili su YouTube con dei visual video dedicati, appositamente creati per ogni canzone. In ognuno emerge quel forte simbolismo propugnato dall’autore, anche attraverso la scelta di abbinare ogni titolo ad un simbolo alchemico e metaforico.

I visual video sono degli audiovisivi concettuali, con pochi elementi che si sviluppano in pochi secondi e vengono ripetuti in loop visivo per tutta la durata del brano. Attualmente era disponibile solo il videoclip ufficiale de “La Canzone Nostra” e la versione “d’ascolto” con immagine di copertina fissa. Questi visual servono a catalizzare il traffico di utenti sul canale YouTube di Mace; offrendo, inoltre, la possibilità di un trip spazialea domicilio, magari con l’ausilio di un proiettore.

Ecco la playlist dei visual video, garantiamo che vale la pena provare l’immersione nel mondo di Mace.

Leggi la recensione di “OBE”, il disco di Mace in compagnia di Venerus, Colapesce, Salmo e tanti altri…

MACE cala gli assi in “OBE”. L’importanza di essere un producer

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè da aprile 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.