Jack White aprirà un negozio di dischi a Londra

Il 25 settembre la Third Man Records di Jack White approderà ufficialmente in Europa.

Proprio l’ex White Stripes ha annunciato che Londrà sarà la sede del record store per la sua label, il terzo negozio dopo quelli attivati negli Stati Uniti a Nashville (Tennessee) e Detroit (Michigan).

Il centro operativo per l’Europa è stato progettato personalmente da Jack White, sarà localizzato nel quartiere Soho e potrà contare su molteplici spazi. Due piani saranno infatti dedicati alla vendita dei dischi; mentre “The Blue Basement” è lo spazio fisico pensato per garantire le esibizioni dal vivo e, di rimando, generare interesse attorno alle produzioni discografiche proposte alla clientela.

Nel negozio ci sarà anche il “Literarium”, una macchina a gettoni dedicata ai libri, su progetto dell’artista di Toronto Craig Small. Sarà presente, inoltre, una cabina di registrazione a gettoni, dove chiunque potrà registrare la propria musica e inciderla su vinile.

Third Man Records – Le edizioni speciali per l’inaugurazione dello store di Londra

 

In occasione dell’apertura dello store europeo, la Third Man Records ha previsto la pubblicazione di materiale discografico inedito. Jesus And Mary Chain, Paul Weller, Gina Birch (Raincoats), Magic Roundabout, Cornershop e David Ruffin hanno risposto all’appello; dal 25 settembre, ogni settimana, ci saranno nuove pubblicazioni: si potranno acquistare in tutti i negozi di dischi e, in edizione speciale vinile giallo, negli store dell’etichetta di Jack White.

La recensione di “De Stijl”, disco seminale dei White Stripes.

“De Stijl”, venti anni di arte e musica targati The White Stripes

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè da aprile 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.