Sick Luke insieme a Chiello e Madame firma “La strega del frutteto”

Tempi maturi per il disco di Sick Luke, producer di assoluto rilievo nel panorama nazionale che unisce le forze insieme a Madame e Chiello (ex membro degli FSK Satellite). Il risultato è “La strega del frutteto”, singolo pubblicato per Carosello Records che anticipa l’album, presentandone sonorità e linea artistica.

Ho scelto “La strega del frutteto” come primo singolo estratto dal mio progetto per far conoscere al pubblico il mio lato nascosto; quello che va oltre la trap e, in generale, i suoni a cui i fan sono abituati nelle mie produzioni. Lavorare con Chiello e Madame è stata una figata incredibile dato che non avevamo mai collaborato prima: hanno realizzato un mix perfetto per questo singolo “dark farfastrelloso”.

Queste le parole che Sick Luke ha usato per presentare la sua nuova canzone. Di seguito riportiamo il testo del brano che come ormai consuetudine ha visto la luce a mezzanotte tra giovedì e venerdì.

 

 

Sick Luke, Madame, Chiello – La strega del frutteto – Testo

 

Che effetto che mi fai
Per me tu sei come una fata
Portata via dal lato oscuro
Che effetto che mi fai
Per me tu sei come una fata
Portata via dal lato oscuro
Che sogna, sogna, sogna
Di attraversare frutteti
E corre, corre, corre
Prende tutto ciò che vuole

Quando tutto è perso e non si può
Più tornare indietro, non ci rimane
Che dire: “È stato bello”
Oh, oh, oh
E quando tutto è perso e non si può
Più tornare indietro, non ci rimane
Che dire: “È stato bello”
Oh, oh, oh

Ma cos’hai fatto alla luna?
Mhm, ma perché hai spento la luce?
Mhm, ma io ho paura del buio
Mhm, forse non te ne ricordi
Lo sai che a volte riesci a farmi male, male senza motivo
Per cambiarmi sempre in peggio
Ma farti male, male senza motivo non voglio
Quante volte ho detto: “Sono ancora qui”
Quando non mi cercavi
Ed ero ancora lì
Ma tu non ci pensavi
A volte penso che mi hai ucciso
Sì, ho sbagliato sempre io
Perché mi hai sempre detto così

Quando tutto è perso e non si può
Più tornare indietro, non ci rimane
Che dire: “È stato bello”
Oh, oh, oh
E quando tutto è perso e non si può
Più tornare indietro, non ci rimane
Che dire: “È stato bello”
Oh, oh, oh

Sick Luke, Sick Luke

Il 2021 è stato un anno particolarmente florido per i producer album, qui abbiamo parlato di “OBE” firmato MACE.

MACE cala gli assi in “OBE”. L’importanza di essere un producer

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè da aprile 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.