È morto Mark Lanegan, aveva 57 anni

La data del 22 febbraio 2022 resterà negli annali non solo per le curiosità cabalistiche, ma perché segna anche la scomparsa di un artista significativo.

È rimbalzata sul web da poche ore la notizia della morte di Mark Lanegan; il 57enne, leader degli Screaming Trees e con alle spalle una carriera caratterizzata anche da album solisti e collaborazioni importanti (ad esempio, i Queens Of The Stone Age), abbandona il mondo terreno e cosa sia successo non è ancora chiarito.

Sta di fatto che non si tratta di una fake news, ma anzi di una notizia che trova conferme ufficiali in un tweet caricato (si suppone dai familiari o dal suo staff) direttamente sul suo account Twitter ufficiale; di seguito la traduzione:

Il nostro amato Mark Lanegan se n’è andato questa mattina nella sua casa di Killarney, in Irlanda. Era un cantante, un musicista e uno scrittore amato, lascia la moglie Shelley. Al momento non ci sono altre informazioni. La famiglia chiede di rispettare la privacy di familiari.

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè dal 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.