Sangiovanni pubblica “Cielo, Dammi La Luna”, brano che anticipa Cadere Volare

SANGIOVANNI, dopo la recente esibizione al festival di Sanremo, torna a farsi sentire con Cielo, dammi la Luna, secondo brano estratto da “Cadere Volare”, album in uscita il prossimo 8 aprile. 

Sangiovanni Cielo dammi la luna

“La mia musica ad un primo ascolto può sembrare leggera nel senso più superficiale del termine, ma questa è anche la mia forza. Io ricerco la leggerezza e per farlo spesso devo scavare in profondità per trovare le mie emozioni. Il mio obiettivo in musica è comunicare sensazioni profonde con leggerezza”.

 

Sangiovanni – Cielo, dammi la Luna

 

Io da umano come posso
restituirti tutto
coi limiti che ho
col tempo che finisce
metti in conto già due figli
e una casa sul frutteto
metti pure tutto quello che vuoi tu

Io da umano come posso
se una vita non mi basta

siamo briciole in un mondo
in un mondo che non basta
per quello che vorrei darti questa notte
dovrei cercare altrove, dovrei cercare come

Se mi libero, mi libero, mi libero e
precipito, precipito, precipito
e ci sei tu per me
come posso ricambiare

Cielo, dammi la luna
solo per stasera, ah
stasera, poi te la riporto qua
poi te la riporto in mano

te la devo regalare
te la devo regalare

te la devo regalare così che possa avere
un motivo per restare in questo posto che non fa per me
e se non vivo per il prossimo, per chi lo faccio
sparisco, casa al mare, poi te lo regà

Se mi libero, mi libero, mi libero e
precipito, precipito, precipito
e ci sei tu per me
come posso ricambiare

Cielo, dammi la luna
solo per stasera, ah
stasera, poi te la riporto qua
poi te la riporto in mano
te la devo regalare
te la devo regalare