“Famoso” di Sfera Ebbasta è record d’ascolti in Italia

Sferra Ebbasta parte dall’Italia per conquistare il globo con il suo disco “Famoso”: nel giro di 24 ore dal lancio sulle piattaforme digitali, l’album conquista il record di ascolti in un breve lasso di tempo.

Alla mezzanotte del sabato, Spotify conteggiava 16.264.218 di stream, con le tredici tracce del long play nelle prime 13 posizioni della playlist Top 50 Italia.

 

Per la prima volta, tutte le tracce di un artista italiano debuttano nella playlist Global Top 200, ed il singolo “Baby” con J Balvin traina l’elaborato con oltre 2 milioni di play.

Se chi ben inizia è a metà dell’opera, Sfera Ebbasta disegna trend interessanti che andranno ad aumentare l’attuale collezione di 87 dischi di platino.

 

Sfera Ebbasta vs. Salmo – Numeri a confronto

 

Tra le mille sfumature dell’hip-hop, il precedente detentore di record per ascolti digitali in Italia era Salmo. L’artista sardo con “PLAYLIST” aveva totalizzato 9.956.884 stream in 24 ore, con otto brani nella Global Chart di Spotify.

Nel 2018, anche il singolo 90 MIN, trascinato dall’hype, aveva segnato il record sulla categoria dei singoli: più di 1 milione di click con debutto direttamente nella Top 100 Globale di Spotify il giorno della sua pubblicazione.

Numeri a dir poco imponenti, che Sfera Ebbasta ha praticamente doppiato: il discusso Gionata Boschetti che proviene da Cinisello Balsamo (dove ha lasciato anche la sua impronta sulla toponomastica) si conferma come uno dei pochi fenomeni musicali d’esportazione che l’Italia può annoverare.

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè da aprile 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.