“Let Me Sleep” è il manifesto d’autunno dei Muràl

Tornano a farsi sentire i Muràl, formazione alt-rock partenopea che abbiamo già imparato a conoscere nel 2021; il loro nuovo singolo si intitola “Let Me Sleep”, ed è pubblicato alle porte della stagione autunnale su licenza Metodica Records.

In questa nuova produzione (realizzata insieme a Daniele Franzese del Dharma Recording Studio)  la notte è vissuta come contesto designato per cercare sollievo e ristoro; ambiente che, tuttavia, porta fantasmi di insicurezze e timori, vedendoli sempre più palesi, presenti con angosciante puntualità. La narrazione oscilla tra tra parole leggere e dolori pesanti, per un invito a pensare ormai costante nella produzione artistica dei Muràl.

Al netto del retaggio tributato a determinate matrici rock, in questa nuova traccia si navigano acque autoriali, immergendosi in profondità per risalire tra linee testuali in inglese ed energia che cresce fino al proscioglimento della canzone. Ci sarà tempo e modo per dormire, per riposarsi, ma in questo presente i Muràl non hanno la minima intenzione di fermarsi.

La notte è quel momento dove ci finisce per fare i conti con la propria giornata, con la propria vita. Succede che hai bisogno di ricaricare le batterie, ma ci sono inquietudini che proprio non ti lasciano in pace. “Let Me Sleep” parla di questo, e continuiamo a chiedere qualche attimo in più a una persona che ha già un piede fuori dalla nostra vita.

Leggi l’intervista realizzata coi Muràl

I Muràl raccontano una scomparsa nella nuova “For You”

Giornalista | Creativo | Direttore di Scè dal 2018. Collaboro con diverse testate e mi occupo di ufficio stampa e comunicazione digitale. Unico denominatore? La musica.